Fiduciari e coordinatori

FIDUCIARI DI PLESSO

SCUOLA DELL’INFANZIA
PLESSO DOCENTE
Via Monti Lepini Donatella ONORI
Rosa Rosaria Tomei Patrizia PASCALE
Borgo Flora Antonella SOGLIANO
SCUOLA PRIMARIA
PLESSO DOCENTE
Dante Monda Antonietta AROMA
Maria Rosaria SQUILLACE
Borgo Flora Nadia DANESIN
SCUOLA SECONDARIA I GRADO
PLESSO DOCENTE
Alfonso Volpi Rita MARCELLI

COORDINATORI DI TEAM SCUOLA PRIMARIA

PLESSO DANTE MONDA

CLASSE
SEZIONE
DOCENTE
CLASSE
SEZIONE
DOCENTE
Prime A e B Matilde DI GIACOMO Terze C e D Assunta MUSELLA
Prime C e D Margherita SANTARPIA Quarta A Giuseppina NARDELLA
Quarte B e C Milena D’ANDREA
Seconde A e B Stefania CHIARUCCI Quinte A e B Giuliana DI MAIO
Seconde C e D Lora Renata BONOMO Quinta C Marcella MIDDEI
Terze A e B Lina Rita FABOZZI

PLESSO BORGO FLORA

CLASSE
SEZIONE
DOCENTE
CLASSE
SEZIONE
DOCENTE
Prima unica Antonella DI CARMINE Quarta unica Carmela COCUZZO
Seconda unica Silva PUCCI Quinta unica Mariapaola BERNARDI
Terza unica Carmela COCUZZO

COORDINATORI DI CLASSE SCUOLA SECONDARIA I GRADO

CLASSE I Sezione A CLASSE I Sezione E
CLASSE II Sezione A CLASSE II Sezione E
CLASSE III Sezione A CLASSE III Sezione E
CLASSE I Sezione B CLASSE I Sezione F
CLASSE II Sezione B CLASSE II Sezione F
CLASSE III Sezione B CLASSE III Sezione F
CLASSE I Sezione C CLASSE I Sezione G
CLASSE II Sezione C
CLASSE III Sezione C
CLASSE I Sezione D
CLASSE II Sezione D
CLASSE III Sezione D

A puro titolo indicativo si elencano le attività che dovrebbero essere espletate dal coordinatore del Consiglio di classe:

  1. è responsabile della verbalizzazione delle sedute e della tenuta del verbale;
    1. verifica con frequenza settimanale le assenze, i ritardi e le uscite anticipate degli alunni per darne informazione alla Dirigente che provvederà a inviare le comunicazioni alle famiglie;
    2. svolge funzioni di collegamento con i genitori e gli alunni e ne raccoglie le osservazioni e le proposte per presentarle al Consiglio di classe;
  • predispone comunicazioni periodiche scritte (cartolina e/o fonogramma) alle famiglie al fine di fornire complete e tempestive informazioni sul rendimento scolastico, sulle assenze e sui ritardi (è importante che il coordinatore incontri le famiglie insieme ad altri docenti del Consiglio di classe). Le comunicazioni periodiche (a seguito di un Consiglio di classe) devono essere curate dal coordinatore solo se la maggioranza dei membri del Consiglio di classe le ritiene opportune; se invece le problematiche sono limitate a singole discipline devono essere i docenti delle discipline a convocare per iscritto la famiglia dell’allievo utilizzando la cartolina e/o il fonogramma.
    1. Informa e convoca i genitori degli alunni in difficoltà alla presenza del Dirigente e/o del docente con funzione vicaria.
    2. Si fa promotore, in presenza di problemi urgenti, della convocazione di riunioni straordinarie del Consiglio e ne informa la Dirigente perché potrebbe essere delegato a presiederne la seduta.
    3. Presiede l’assemblea dei genitori convocata per l’elezione dei rappresentanti dei genitori nel Consiglio di classe e illustra la normativa delle elezioni e il funzionamento degli organi collegiali;
  • è responsabile della tenuta del materiale necessario alle operazioni di scrutinio (I e II quadrimestre), al documento di valutazione (controllo corrispondenza voti sulla griglia e digitazione), al materiale dell’Esame conclusivo del I ciclo di istruzione. Il coordinatore, però, non deve inseguire i colleghi del Consiglio di classe al fine di garantire la corretta compilazione dei materiali sopra elencati, perché rientra nel dovere professionale di tutti i docenti assolvere a queste procedure.
  1. Raccoglie le relazioni scritte sulla conferma, non conferma e/o nuova adozione dei libri di testo.
  2. Relativamente alle procedure per l’evacuazione di emergenza, al coordinatore è affidato il compito di individuare gli studenti apri fila e serra fila, l’adulto e/o lo studente che dovrà accompagnare il bambino disabile presente in classe, di tenere aggiornato il relativo prospetto che dovrà essere affisso in ogni aula e riportato nel registro di classe e di curare le informazioni sulle procedure medesime. E’ responsabilità di tutti i docenti del Consiglio prendere visione del prospetto e curare le informazioni sulle procedure di evacuazione.
  3. Relativamente all’emergenza epidemiologica COVID-19 informa tempestivamente il referente scolastico Covid-19 o altro componente identificato del personale scolastico se viene a conoscenza di un suo alunno sintomatico (Aumento della temperatura corporea al di sopra di 37,5°C o un sintomo compatibile con COVID-19) per avvio della procedura e se si verifica un numero elevato di assenze improvvise di studenti nella classe (es. 40%; il valore deve tenere conto anche della situazione delle altre classi) per effettuare la valutazione dell’eventuale presenza di un cluster/focolaio.

ANNO SCOLASTICO 2020-2021

Decreto_coordinatori_di_Team.pdf.pades

Decreto_coordinatori_di_dipartimento.pdf.pades

ANNO SCOLASTICO 2019-2020

Decreto_fiduciari_di_plesso_19-20.pdf.pades

Decreto_coordinatori_di_Team_19-20.pdf.pades

Decreto_coordinatori_di_dipartimento_19-20_-_provvisorio_-.pdf.pades

Decreto coordinatori di dipartimento – definitivo -_signed

Decreto coordinatori di classe – provvisorio seconda rettifica -_signed